sabato , 19 Settembre 2020
Home / Aggiornamenti / Aggiornamento iOS 10.10.3 – iPhone protetti dai malintenzionati

Aggiornamento iOS 10.10.3 – iPhone protetti dai malintenzionati

E’ un periodo difficile per per i dispositivi tecnologici. Se nei mesi scorsi l’attenzione era focalizzata sui PC sia Windows che Mac, ora questa corrente sembra spostarsi sui dispositivi mobili, soffermandosi a sorpresa su quelli appartenenti alla mela morsicata.
Il team di Apple infatti, avrebbe riscontrato alcuni bug sui propri sistemi operativi appartenenti ad iPhone ed iPad e solo da poche ore è disponibile un aggiornamento capace di fixare questi errori che avrebbero potuto compromettere i device.

Tra le varie problematiche, la nuova versione del Sistema Operativo iOS, 10.3.3, corregge una grave vulnerabilità del sistema Wireless.

Sembra, infatti, che il bug all’interno del sistema operativo iOS, desse la possibilità a qualsiasi malintenzionato, di impossessarsi arbitrariamente del dispositivo in questione, semplicemnete attivando dei codici esecutivi.

Ma non è tutto e i problemi sui dispositivi mobili dell’azienda di Cupertino, riguardavano anche altre applicazioni, come ad esempio quelle di messaggistica, del Telefono, Safari ecc.

Con WebKit, che si trova proprio all’interno del nuovo aggiornamento, vengono risolti tutti questi problemi riscontrati dagli utenti negli ultimi mesi.

Nell’ update iOS 10.3.3, rilasciato dalla Apple nelle scorse ore, non ci sono nuove funzionalità, proprio perchè il colosso Americano si sarebbe concentrato solo ed esclusivamente per la risoluzione dei problemi sui dispositivi di punta dell’azienda.

Ai meno pratici ricordiamo che è possibile scaricare gratuitamente il nuovo aggiornamento tramite la sezione Generali -> Aggiornamento Software” del proprio iPhone o iPad, o più semplicemente avviando iTunes, collegando lo smartphone al proprio PC.

Check Also

Samsung Galaxy TAB S6 Lite: Un Tablet per Tutti

Da quando la tendenza degli smartphone dalle grandi dimensioni ha preso piede, il commercio dei …

Lascia un commento