sabato , 28 Novembre 2020
Home / apple / Come migliorare le prestazioni della batteria di iPhone X

Come migliorare le prestazioni della batteria di iPhone X

In alcuni post precedenti vi ho parlato del nuovo dispositivo Apple, iPhone X che, da qualche settimana, ha tutti i riflettori puntati, nel bene e nel male.
Dopo la corsa da parte degli utenti per accaparrarsi i pochi iPhone X disponibili, giungono i primi commenti e le prime impressioni da parte dei più fortunati che possono avere il loro smartphone tra le mani.

La tecnologia sfruttata da iPhone X è sofisticata e indubbiamente lo rende indiscutibilmente lo smartphone del futuro.
Gli utenti che hanno acquistato lo smartphone di punta del colosso di Cupertino sono molto soddisfatti ma, dopo l’euforia iniziale, sono giunte le prime critiche che, non hanno tardato ad arrivare.

Il problema più rilevante che riguarda il nuovo melafonino riguarda la batteria, nello specifico il tempo impiegato dal dispositivo per ricaricarsi e l’autonomia stessa.
Gli utenti, infatti, hanno riscontrato che, a differenza degli iPhone precedenti, il nuovo Device Apple impiega molto più tempo per ricaricarsi. Allo stesso modo, l’autonomia è minima, la durata della batteria del dispositivo è minima al contrario delle promesse fatte nel congresso Apple di Settembre.

Ma per tutto c’è una soluzione e, in questo post, vi darò dei consigli per sfruttare nel migliore dei modi l’autonomia del vostro iPhone X senza scaricare ulteriori app e senza il bisogno di una laurea in informatica!
I miei 3 consigli, semplici ed efficaci, risolveranno i problemi della batteria del vostro iPhone X.

Il primo consiglio che vi do riguarda l’area notifiche delle applicazioni. E’ preferibile, infatti, lasciare attive solo le notifiche delle app di messaggistica, delle mail o dei social, eliminando le notifiche delle app che non vi servono o che non sono molto utili. Aprite quindi le impostazioni e dal menù selezionate la voce Notifiche in cui troverete l’elenco delle app da disattivare.

La seconda dritta che vi do riguarda l’aggiornamento di alcune app, in particolare quelle in background.
Alcune applicazioni tentano l’aggiornamento in background e non nel momento dell’avvio e questo va a discapito della batteria in quanto, per questa operazione, applicazioni come Facebook, tendono ad assorbire molta autonomia.In Impostazioni -> Generali -> aggiornamento app background togliete la spunta a quasi tutte le app, tralasciando quelle della navigazione. In questo caso si aggiorneranno al loro avvio senza incidere sul loro utilizzo.

Il terzo consiglio riguarda l’utilizzo del GPS per alcune applicazioni. In effetti è utile lasciare attiva questa funzionalità solo per app meteo o di navigazione, il resto non necessitano del GPS attivo per cui, apriamo le impostazioni -> Privacy -> Localizzazione e selezioniamo la voce Quando l’app è in uso oppure Mai, se preferite.

Come avrete potuto notare, è molto semplice risolvere i problemi riguardanti la batteria del vostro iPhone X, basta qualche minuto, un pò di pazienza e il gioco è fatto.

Check Also

Samsung Galaxy Z Fold 2: svelata la scheda tecnica

Ormai non ci sono più segreti riguardo Galaxy Z Fold 2, il dispositivo Samsung tanto …

Lascia un commento