mercoledì , 25 Novembre 2020
Home / Aggiornamenti / Customer Chat – il nuovo servizio che porta Messenger nei siti web

Customer Chat – il nuovo servizio che porta Messenger nei siti web

Facebook sposta la sua attenzione sui siti web sviluppando una funzionalità in grado di far interagire le aziende con i clienti, tramite Messenger.
Il team di Mark Zuckerberg ha lavorato insistentemente per questa novità che, fino ad un mese fa era in versione beta privata mentre oggi, stando a quanto ha annunciato Facebook, è disponibile come test pubblico.

Customer Chat, questo è il nome di questa nuova funzionalità a dir poco geniale, si interpone tra aziende e consumatori in modo che questi abbiano la possibilità di comunicare tra di loro tramite Messenger, ma sempre all’interno del loro sito web.
Sembra, almeno a primo acchitto, molto complicato il funzionamento di questo servizio messo a disposizione dalla piattaforma blu, in realtà è tutto molto semplice.

In pratica Customer Chat è un plugin che l’azienda dovrebbe installare nel proprio sito web. A questo punto il servizio è inserito nella piattaforma e, sia chi gestisce il sito, sia il cliente, hanno a disposizione Messenger come servizio di assistenza o più semplicemente per informazioni. A differenza delle chat già esistenti nei siti commerciali, quella del servizio Customer Chat non si eliminerà a fine conversazione. In questo modo non saremo costretti ad aprire nuove discussioni e le chat verranno automaticamente salvate.

Facebook quindi fa un altro salto nel vuoto, spingendo Messenger in servizi che lo rendano più popolare. Ovviamente questo è un esperimento del social network che per il momento ignora se Customer Chat possa riuscire ad avere successo. Tutto dipenderà dal riscontro degli utenti e dal loro gradimento, quindi un margine di dubbio c’e’. E’ bene però far notare che, fino ad ora, lo strumento di comunicazione utilizzato dai clienti per interagire con le aziende è l’e-mail che, se pur pratica, non è poi così immediata come invece lo è un’applicazione di messaggistica istantanea come Messenger.
Inoltre, Messenger è già molto utilizzato dalla popolazione quindi questo nuovo canale di comunicazione risulterà pressoché familiare ai consumatori.
Questi due aspetti influiranno positivamente su Customer Chat che sicuramente riceverà un riscontro favorevole da parte degli utenti che ormai sono abituati ad utilizzare la piattaforma Facebook per la maggior parte delle operazioni che svolgono durante la giornata e, se ci pensiamo bene, è stato sempre questo lo scopo di Mark Zuckerberg: fare in modo che l’utente rimanga nella piattaforma il più possibile muovendosi all’interno di essa tra le varie funzionalità e opportunità.

Check Also

Samsung Galaxy Z Fold 2: svelata la scheda tecnica

Ormai non ci sono più segreti riguardo Galaxy Z Fold 2, il dispositivo Samsung tanto …

Lascia un commento