mercoledì , 12 Maggio 2021
Home / Aggiornamenti / Huawei P50: grazie ai primi mockup, sappiamo come sarà

Huawei P50: grazie ai primi mockup, sappiamo come sarà

Ultimamente sul web si parlava spesso dei problemi gestionali all’interno della filiera produttiva del colosso cinese Huawei e, ultimamente tutte queste voci hanno avuto conferma visto che aprile è ormai finito e proprio in questo mese era prevista la presentazione ufficiale del nuovo smartphone premium Huawei P50.
A quanto pare, infatti, il flagship che sarebbe dovuto essere accompagnato da un modello Pro e un modello Lite, non farà il suo ingresso sul mercato, almeno per adesso, dato che il suo arrivo è previsto per giugno.

Oggi, però, vogliamo comunque parlarvi di Huawei P50 poichè, proprio nelle ultime ore, sono spuntate in rete delle foto rappresentative del prodotto. Attenzione, però, le foto condivise non sono dello smartphone vero e proprio, bensì di mockup e cioè delle sagome di plastica che hanno lo scopo di rappresentare il prodotto. In effetti, grazie a queste mockup abbiamo scoperto come sarà il prossimo flagship di casa Huawei.

Da quello che si evince dai render pubblicati, scopriamo che il modello principale, P50, presenta dei bordi squadrati, diversamente dal modello precedente. Permangono, invece, sul modello Pro che presenta delle curvature ma molto meno pronunciate rispetto al modello dell’anno scorso.
Il display OLED di 6,3″ Full HD+ ha un refresh rate a 90Hz e il sensore delle impronte digitali incorporato. Secondo indiscrezioni, i pannelli sarebbero proprio di costruzione Samsung o LG ma, di questo, non abbiamo conferma. Allo stesso modo non sappiamo molto riguardo il foro in cui sarà incastonata la fotocamera frontale. Molti suppongono che sarà previsto un foro centrale nel display, simile al Galaxy S21.

Il comparto fotografico, da sempre un punto di forza dell’azienda cinese, è quello che ha convinto di meno, almeno dal punto di vista estetico. Sulla parte posteriore, infatti, spunta un grande ovale disposto verticalmente in cui sono incastonati 4 sensori, in particolare 1 principale, 1 ultra grandangolare e 1 tele.

Il procssore dovrebbe essere Kirin 9000, SoC che andrà a sostituire Kirin 990. Si tratta di un octa-core spinto da 8 GB di RAM e supportato da 128 GB di spazio.
La batteria, dovrebbe avere una capacità pari ai 4000 mAh, con supporto alla ricarica rapida a 66 W e wireless a 50 W.

Per quanto riguarda il sistema operativo c’e’ ancora qualche incertezza. Secondo i più informati, infatti, P50 dovrebbe sfoggiare il sistema operativo dell’azienda, HarmonyOS.
Altri ipotizzano che P50 potrebbe arrivare, almeno in Europa, in due varianti differenti, una con il sistema operativo HarmonyOS e l’altra con Android 11.
Il prezzo di Huawei P50 dovrebbe aggirarsi intorno agli 800 euro nelle colorazioni bianco, nero, acqua, bronzo.
Non ci resta che aspettare per conoscere la data di presentazione di P50 e P50 Pro. Intanto vi terremo aggiornati sulle novità.

Check Also

Samsung Galaxy Tab A7 (2020): Tutte le caratteristiche tecniche

Il display Touchscreen da 10.4 pollici e lo spessore da 7mm, rendono l’aspetto di questo …

Lascia un commento