sabato , 18 Settembre 2021
Home / Aggiornamenti / Huawei P50 Pro è ufficiale e la fotocamera è al top

Huawei P50 Pro è ufficiale e la fotocamera è al top

Huawei ha mantenuto le promesse e infatti proprio ieri, 29 luglio, in un evento dedicato, ha presentato i nuovi flagship della serie P50, telefoni dalle prestazioni elevate e con un comparto fotografico senza compromessi.

Le indiscrezioni, almeno le ultime, sono state confermate: per il modello top, ossia P50 Pro+, bisognerà attendere un altro pò ma, intanto, il modello “base” e il modello Pro catturano l’attenzione dei più fanatici ed esigenti, ma anche della concorrenza.

Purtroppo il ban statunitense continua a rallentare la corsa di Huawei sul mercato mondiale della telefonia mobile ma l’azienda cinese non si lascia bloccare del tutto e la sua decisione è stata di non aspettare dalla carenza dei semiconduttori e di procedere al lancio dei modelli in 4g, tralasciando, almeno per il momento, le reti 5g di ultima generazione.

Oggi vogliamo parlarvi del modello P50 Pro poichè, sebbene abbia un costo elevato, per noi spendere quel poco in più rispetto al modello base ne vale la pena poichè presenta una componentistica tecnica di alto livello che non farà certo rimpiangere i soldi spesi.

Huawei P50 si mostra diverso a partire dall’estetica. lo smartphone, infatti ha i bordi più stondati rispetto al modello “base” ed è più grande, anche se di poco.
Il display di P50 Pro, infatti, misura in diagonale 6,6″ (contro i 6,5″ del fratello minore) e offre un aggiornamento refresh rate a 120Hz, contro i 90Hz dell’altro modello.
Restando sul pannello frontale troviamo il sensore delle impronte digitali posto sotto al display.

Il processore assemblato su P50 Pro è Kirin 9000, affiancato ad uno Snapdragon 888 4G di Qualcomm. La RAM è da 8 GB e il tutto è supportato da una memoria interna da 256 GB espandibili.
La batteria, molto capiente di 4.360 mAh, ha il supporto alla ricarica rapida e a quella cablata.
Il sistema operativo sarà certamente HarmonyOS 2.0, almeno nel mercato orientale. molte indiscrezioni suppongono che Huawei presenti i suoi flagship con il sistema operativo Android (senza servizi Google), sul mercato occidentale. Per questo non possiamo ancora darvi conferma.

Passiamo adesso al comparto più importante assemblato su Huawei P50 Pro, ossia la fotocamera.
Sulla parte posteriore troviamo due moduli di forma circolare destinati alla fotografia, costituiti a loro volta da 2 sensori ognuno. Si tratta quindi di 4 sensori fabbricati in collaborazione con Leica.
Il sensore principale è di 50 MP, a seguire troviamo un ultrawide da 13 MP, un teleobiettivo da 64 MP e un sensore ToF da 40 MP.

P50 Pro sarà disponibile in Cina dal 12 agosto mentre per il modello base P50 bisognerà aspettare settembre.
Il costo di P50 Pro è di 5.998 yuan e cioè 781 euro, contro i 4.488 yuan ossia 584 euro del modello base.
Vi lasciamo adesso, ad un riepilogo delle caratteristiche tecniche del prodotto.

  • Processore: Kirin 9000 con GPU Mali-G78 24 core
  • Display: tecnologia OLED da 6,6 pollici, FHD+ (2.700×1.228 pixel), refresh rate 120Hz, 300Hz Touch Sampling, 1440Hz PWM Dimming
  • RAM: 8 GB o 12 GB
  • Storage interno: 128, 256 o 512 GB espandibile tramite Nano Memory Card
  • Fotocamera posteriore 50 MP (f/1,8), registrazione video a 1080p e 960fps – Telefoto: 64 MP (f/3,5), zoom ottico 3.5x – B/N: 40 MP (f/1,6) – Ultra-wide: 13 MP (f/2,2)
  • Fotocamera anteriore: 13 MP
  • Batteria: 4.360 mAh, supporto alla ricarica rapida cablata e alla ricarica rapida wireless
  • Certificazioni: IP68
  • Sistema operativo: HarmonyOS 2.0
  • Colorazioni: Oro, bianco, nero, rosa, azzurro
  • Dimensioni: 158,8 × 72,8 × 8,5mm – Peso: 195 g

Check Also

Huawei P50: grazie ai primi mockup, sappiamo come sarà

Ultimamente sul web si parlava spesso dei problemi gestionali all’interno della filiera produttiva del colosso …

Lascia un commento