venerdì , 23 Agosto 2019
Home / android / Samsung Galaxy J4+ La recensione

Samsung Galaxy J4+ La recensione

Precedentemente vi abbiamo parlato di Galaxy J6+ ma oggi vogliamo guardare più da vicino il fratello minore, ossia Galaxy J4+, ancora più economico ma purtroppo è tra gli smartphone meno apprezzati.

La serie J dei Galaxy rappresenta da sempre la fascia più bassa di prezzo. I telefoni di questa serie sono destinati a quegli utenti che vogliono affidarsi ad un brand importante come Samsung accontentandosi delle caratteristiche base del dispositivo.
Tra questi spunta Galaxy J4+, un dispositivo Android con la doppia Sim ma che non convince in termini di prestazioni. Vediamolo nel dettaglio e conosciamo le caratteristiche tecniche.

Galaxy J4+ viene venduto in una graziosa scatola azzurra contenente un paio di cuffie, di qualità accettabile, un alimentatore da 5V/1A e il cavo USB.
Il suo design è molto giovanile e pulito infatti il retro è completamente piatto e rivestito di una patina lucida, molto bella da vedere ma poco pratica poichè tende a trattenere le impronte. In complesso il telefono è molto bello e riesce a trasmettere una sensazione di robustezza sebbene sia quasi tutto in plastica.

Il display, uno dei punti di forza di questo smartphone, è in tecnologia TFT da 6 pollici in HD+, con risoluzione 720 x 1480 pixel.
La sua ampiezza non è il solo punto a favore, tra le impostazioni, infatti, troviamo il filtro luce blu utile contro l’affaticamento degli occhi.

Il cuore di J4+ è costituito da un processore Snapdragon 425 quad core da 1,4 GHz e da 2 GB di RAM, caratteristiche appena sufficienti ma perfettamente coerenti con il prezzo. Un dato importante è la memoria interna da 32 GB espandibile tramite MicroSD.
Il Bleutooth è fermo alla versione 4.2 ma in compenso il telefono è dotato di NFC.
Il sistema operativo è Android Oreo aggiornato all’ultima versione 8.1 che porta con sè tante funzionalità utili, come ad esempio l’utilizzo del dispositivo con una sola mano che risulta molto comodo viste le dimensioni dello schermo. Per il resto l’utilizzo del telefono è abbastanza piacevole e fluido ma non convince proprio del tutto.
Non è possibile sbloccare Galaxy J4+ tramite le impronte digitali poichè sprovvisto di sensore, di per contro è possibile utilizzare il riconoscimento del volto, benchè sia un pò lento e impreciso.
L’autonomia, invece, è un punto di forza di J4+, grazie ad una batteria di 3300 mAh che permette di utilizzare il telefono anche per 2 giorni, senza doverlo ricaricare. Un piccolo neo però è l’assenza del supporto alla ricarica rapida.

Il comparto fotografico è in linea con il prezzo, non convince del tutto ma raggiunge tranquillamente la sufficienza.
La fotocamera principale è da 13 megapixel con apertura ƒ/1.9. Ha il led flash che aiuta nelle situazioni in cui c’è poca luce e la messa a fuoco forse un pò lenta, ma efficace.
La fotocamera frontale, invece, è da 5 megapixel ƒ/2.2. La qualità dei selfie raggiunge la sufficienza ma se siete patiti di autoscatti da postare sui social, probabilmente questo non è il telefono che fa per voi.
I video sono registrati in Full HD e nel complesso non deludono.

In un primo momento, Samsung ha lanciato Galaxy J4+ a 189€ ma attualmente è possibile acquistarlo a circa 140€, decisamente più adeguato alle prestazioni del telefono.
Galaxy J4+ è un bel telefono, molto moderno che punta molto sul display e l’autonomia. Sicuramente è consigliato agli utenti che non hanno molte pretese e che vogliono affidarsi ad un brand conosciuto e affidabile, come Samsung.

Caratteristiche tecniche

  • Processore: Cortex-A53 Qualcomm Snapdragon 425 – Core1.4 GHz Quad Core – GPU: Adreno 308
  • RAM: 2 GB
  • Memoria: Espandibile con Micro SD Fino a 256 GB
  • Batteria: 3300 Mah
  • Display: 6 pollici – Tecnologia IPS LCD – Risoluzione 720 x 1480 pixel – Densita Pixel 274 ppi
  • Fotocamera principale: 13 Mp con AperturaF 1.9
  • Autofocus: Sì
  • HDR: Sì
  • Fotocamera Frontale: 5 Mp
  • Reti: GPRS, EDGE, UMTS, HSDPA, HSUPA, HSPA+, LTE
  • Wi-Fi: 802.11b/g/n
  • Bluetooth: 4.2 con A2DP/LE
  • NFC: Sì
  • Radio FM: Sì

Check Also

OPPO presenta Revo, lo smartphone con fotocamera a periscopio

Avevamo immaginato tempo fa che OPPO, l’azienda cinese di telefonia mobile, ci avrebbe stupiti con …

Lascia un commento