martedì , 28 Giugno 2022
Home / Aggiornamenti / Xiaomi 12 e Xiaomi 12 Pro sono finalmente ufficiali e arriveranno anche in Europa

Xiaomi 12 e Xiaomi 12 Pro sono finalmente ufficiali e arriveranno anche in Europa

Il 28 dicembre 2020 veniva presentata in Cina la famiglia Xiaomi Mi 11 per poi arrivare in Italia l’8 febbraio del 2021. Ad un anno esatto di distanza l’azienda cinese presenta i nuovi top di gamma che ci accompagneranno per tutto il 2022: Xiaomi 12 e Xiaomi 12 Pro. I due dispositivi sono dei top di gamma molto performanti che si differenziano tra loro per molti aspetti come le dimensioni, batteria e comparto fotografico.
In questo articolo andremo ad analizzare le similitudini e le differenze di questi due smartphone che si apprestano a diventare i nuovi top di gamma destinati alla massa grazie al prezzo contenuto, almeno rispetto alle aziende concorrenti.
Ma procediamo per gradi cominciando dai display di Xiaomi 12 e Xiaomi 12 Pro.

Xiaomi 12, ossia il modello “base” ha un display più piccolo rispetto al modello precedente e alla tendenza del momento: solo 6,28 pollici di diagonale per un display AMOLED con un refresh rate di 120 Hz e un piccolo foro centrale sulla parte superiore in cui è incastonata una fotocamera da 32 MP.
Xiaomi 12 Pro, invece, misura 6,73 pollici di diagonale, ed è in tecnologia LTPO che consuma meno energia passando da 10 a 120 HZ in base all’esigenza del momento.

Il comparto fotografico di Xiaomi 12 ha un modulo composto da 3 sensori: uno principale da 50 MP con sensore Sony IMX766, uno zoom/macro ottico 2X, e un grandangolo con sensore da 13 MP. Per rendere gli scatti di ottima qualità, Xiaomi, ha implementato delle applicazioni gestite dall’intelligenza artificiale che regolano la qualità delle fotografie e la messa a fuoco.

Passiamo adesso al comparto fotografico di Xiaomi 12 Pro ancora più performante.
Ci troviamo davanti ad un modulo composto sempre da 3 sensori ma, in questo caso, la qualità è molto pià alta. Il sensore principale Sony IMX 707 da 50 MP stabilizzato otticamente è seguito da un altro sensore da 50 MP destinato ai ritratti e da un terzo sensore grandangolare da 50 MP.

Il processore dei nuovi Xiaomi 12 è l’ultimo di casa Qualcomm, si tratta precisamente di Snapdragon 8 Gen 1 che, in entrambi i casi, troveremo in 3 diversi tagli: 8/128 GB, 8/256 GB o 12/256 GB di RAM e memoria interna.
Le batterie dei due smartphone, invece, saranno diverse: per Xiaomi 12 è prevista una batteria da 4.500 mAh con supporto alla ricarica cablata fino a 67 W e ricarica wireless fino a 50W. Per quanto riguarda il modello Pro è prevista una batteria da 4.600 mAh, con ricarica cablata fino a 120W e wireless a 50W.

Dei nuovi top di gamma targati Xiaomi sappiamo quasi tutto, anche il prezzo. Ciò che ancora non sappiamo è la data precisa della commercializzazione e i Paesi in cui arriveranno per primi.
Sappiamo però che il prezzo del modello “base” sarà di 510 euro per il modello da 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, 550 euro per il modello con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna e 610 euro per il modello più performante con 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna.
Il modello Pro invece partirà da 650 euro con il modello con 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, 690 euro per il modello da 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna per arrivare a 750 euro per il modello da 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna.
E’ chiaro che se Xiaomi deciderà di rispettare le tradizioni, commercializzerà i nuovi top di gamma in Italia nei primi due mesi del 2022.

Check Also

Moto Edge 30 Pro il nuovo top di gamma Motorola

Da qualche giorno è disponibile in India e nel resto del mondo il nuovo top …

Lascia un commento