mercoledì , 12 Maggio 2021
Home / Aggiornamenti / HUAWEI P50: In arrivo 3 modelli con display differente

HUAWEI P50: In arrivo 3 modelli con display differente

Ogni anno nuovo porta con sè tante novità. I colossi della telefonia mobile, infatti, ci hanno abituati ad attendere il primo trimestre per la presentazione dei dispositivi premium. Anche Huawei rispetta questa tradizione e, infatti, già sappiamo che l’inizio di questo 2021 porterà la presentazione ufficiale e quindi la commercializzazione dei nuovi smartphone appartenenti alla famiglia P50.
Il colosso cinese si atterrà anche alla consueta proposta commerciale presentando ben 3 varianti del prossimo flagship. Dei modelli P50 non sappiamo molto, qualche notizia ufficiale è trapelata e anche qualche indiscrezione più o meno attendibile, per cui, ad oggi, riusciamo a mettere insieme queste notizie e comporre questo puzzle, quantomeno per cercare di capire che tipo di smartphone dobbiamo aspettarci.
Sicuramente Huawei sarà all’altezza della concorrenza, il brand cinese è stato già altamente penalizzato dal governo statunitense per cui deve cercare in tutti i modi di sorprendere il più possibile gli utenti.

Huawei ha sempre dimostrato di avere carattere cercando di distinguersi dalla massa, sarà per questo che ha optato per una scelta singolare e, bisogna dirlo, accattivante.
Nelle ultime ore, infatti, circola la voce che i 3 smartphone premium che arriveranno a breve, si differenzieranno non solo per le caratteristiche tecniche, ma anche per quelle estetiche e questa è una grande novità. Sembra infatti, che il modello “base”, ossia il P50 avrà un display leggermente curvo, P50 Pro, invece, avrà un display con i bordi laterali molto curvi e il modello top, ossia P50 Pro Plus avrà ampie curve su tutti e quattro i lati, sarà un quad-curve per essere precisi e ci ricorderà il P40 Pro, almeno nell’aspetto.

Come si può notare da alcune foto che sono in circolazione, tutti e tre i modelli avranno una caratteristica estetica che li accomuna e cioè il foro posto in alto in cui sarà alloggiata la fotocamera frontale.
Huawei quindi cambia stile e, il foro che fino ad ora era posto lateralmente, si sposta al centro conferendo al dispositivo un carattere elegante, deciso e moderno.

Cosa sappiamo di questi smartphone? purtroppo ben poco ma, come abbiamo anticipato prima, siamo riusciti a delineare una possibile scheda tecnica, almeno dei due modelli più importanti.
Da quello che emerge dalle indiscrezioni, infatti, sappiamo che Huawei P50 Pro avrà come punto di forza il comparto fotografico, ancora più ricco e completo del suo predecessore che già vantava di avere ottimi sensori per lo scatto. Il modulo della fotocamera dovrebbe accogliere una fotocamera quadrupla arricchita dalla nuova tecnologia Liquid Lens grazie alla quale i sensori, grazie alla miscela di olio e acqua, saranno capaci di cambiare rapidamente il punto di fuoco. E’ decisamente una forte innovazione, una caratteristica esclusiva di Huawei che sicuramente compiacerà i fanatici della fotografia.

Huawei P50 Pro avrà un display OLED con un refresh rate a 120 Hz e una diagonale di circa 6,58 pollici.
Il sistema operativo sarà Android 11 ma senza i servizi Google. Huawei ha aggiornato gli Huawei Mobile Services che andranno a sostituire i servizi di Google ma per adesso i dettagli non li conosciamo e dovremo quindi attendere per saperne di più. Anche il prezzo rimane un mistero, almeno per il momento, ma alcune fonti si sono già espresse ipotizzando che il costo di P50 Pro dovrebbe aggirarsi intorno ai 1050 e 1100 euro.

Check Also

Samsung Galaxy Tab A7 (2020): Tutte le caratteristiche tecniche

Il display Touchscreen da 10.4 pollici e lo spessore da 7mm, rendono l’aspetto di questo …

Lascia un commento