venerdì , 23 Agosto 2019
Home / android / WhatsApp Business è finalmente disponibile su Google Play Store

WhatsApp Business è finalmente disponibile su Google Play Store

Finalmente arriva anche in Italia, e non solo, la versione stabile (non più Beta) di WhatsApp Business, l’applicazione di messaggistica studiata per chi ha un’attività pubblica.

Da poche ore Facebook ha comunicato ufficialmente di aver reso disponibile, a tutti gli utenti aventi un dispositivo con sistema operativo Android, la versione professionale di WhatsApp, nota applicazione di messaggistica istantanea.

Si chiama proprio WhatsApp Business la nuova app messa a punto dagli ingegneri capitanati da Mark Zuckerberg, che pensa agli utenti con un’attività pubblica, come ad esempio esercizi commerciali, enti pubblici, scuole, insomma tutte quelle persone che vogliano mantenere i contatti con i propri interlocutori separando la vita privata da quella professionale.

WhatsApp Business, infatti, è al 90% uguale all’applicazione classica di cui usufruiamo tutti, solo con qualche piccola differenza studiata appunto per i lavoratori pubblici.

Si potrà messaggiare con utenti singoli o con gruppi, si potranno scambiare foto, video e messaggi vocali, insomma fare quello che tutti facciamo giornalmente sulla versione classica di WhatsApp ma, siccome la versione Business è studiata appunto per chi volesse utilizzarla in ambito lavorativo, sono state inserite delle novità che renderanno immediata la comunicazione tra le parti.

Una delle novità introdotte in WhatsApp Business, è la possibilità di utilizzare dei messaggi automatici, ossia risposte ovviamente personalizzabili, da attivare in particolari momenti.
Comunicare l’orario di lavoro, mandare messaggi di benvenuto o ringraziare per aver mostrato interesse all’attività, sarà possibile mediante messaggi automatici preimpostati dall’utente.

Altra novità presente in WhatsApp Business è la possibilità di arricchire le informazioni relative all’attività. Infatti, una volta aver effettuato la registrazione all’applicazione con il nostro numero di telefono che utilizziamo solo per lavoro, potremo arricchire il nostro profilo con altre voci, come ad esempio la categoria dell’attività, la descrizione, sito web, mail e orari. Queste sezioni saranno visibili a tutti gli utenti che cliccheranno sul  profilo, proprio come già facciamo quando utilizziamo l’applicazione classica.

WhatsApp quindi fa un grande passo avanti introducendo una versione dedicata al business ma, nonostante questo, alcuni utenti hanno fatto presente che, la diretta concorrente dell’applicazione proprietà di Facebook, Telegram, è un passo avanti in quanto offre la possibilità di utilizzare diversi account sullo stesso dispositivo, diversamente da WhatsApp che impone all’utente di utilizzare un solo account per device.

Sicuramente ci saranno delle novità e l’introduzione di nuove funzionalità che arricchiranno l’esperienza di utilizzo di WhatsApp Business che, ricordiamo, al momento è disponibile solo su dispositivi Android con versione 4.0.3 e successivi.

Check Also

OPPO presenta Revo, lo smartphone con fotocamera a periscopio

Avevamo immaginato tempo fa che OPPO, l’azienda cinese di telefonia mobile, ci avrebbe stupiti con …

Lascia un commento